AHI AHI BIRMANIA FAI DA TE – FORUM MYANMAR

Prepara il tuo viaggio in Birmania

Mingalabar! Benvenuti in Birmania…il mistico Myanmar ! Terra gentile, rituale, maestosa e millenaria, permeata di un fascino autentico, genuino e che ne fa una delle mete piu accattivanti non solo dell’ Asia ma del Mondo

Cosa vedere, cosa fare in Birmania?

La Birmania è un mosaico di sensazioni, colori, tradizioni e luoghi che evocano storia, spiritualità, natura e ancestrali tradizioni tribali. Ma il Myanmar, perchè deve essere giustamente chiamato con il suo antico nome, non è solo arte, natura, etnografia e archeologia. Un viaggio in questa terra magica offre davvero tantisisimi spunti , dalle destinazioni balneari agli arcipelaghi, dalle montagne ai villaggi remoti…. è un Mondo a parte, ! Un viaggio in Birmania è una esperienza, non solo visiva ma totale !

I luoghi più belli da visitare in Birmania

La Birmania ha una storia millenaria, stratificata e fra le piu ricche dell’Asia , arricchita da ambienti naturali di struggente bellezza, dalla ricchezza e varietà tribale, e dalla profonda religiosità non solo della fede buddista ma anche delle tradizioni cristiane e sciamaniche , di coloniale memoria, senza dimenticare la cucina regionale, a volte una vera e propria esperienza gastronomica ….. insomma il Myanmar può diventare davvero un viaggio a tutto tondo. Scopriamone alcuni dei luoghi “ must”, consigliati da Mundo Escondido, tour operator specializzato sulla destinazione .

  1. Yangon : Ex capitale del Myanmar. Città poliedrica, conosciuta fino al secolo scorso , come la “ Londra d’ Oriente” , tipicamente vittoriana , dai grandi viali, gli eleganti parchi ma anche i chiassosi quartieri tipici, le sale da the, i mercati di strada, i musei , templi e monasteri buddisti, prima fra tutti la maestosa Shwedagon, con la imponente cupola dorata che domina lo sguardo su tutta la metropoli che si fondono armonicamente con i palazzi e le chiese della città vecchia, un piccolo angolo di Inghilterra alla foce del fiume madre, l’Irrawaddy.
  2. Bagan : Uno dei siti piu mozzafiato al Mondo, da esplorare a bordo dei tonga, i calessi tipici birmani, in motorino, bicicletta, a piedi o comodamente a bordo di un mezzo con autista. Questa piana archeologica, oggi contante circa 3200 strutture in pietra,arenaria e tufo, assolutamente unica e senza eguali in Asia, come Angkor Wat per la Cambogia, ne è il simbolo artistico piu notevole per il Myanmar. Pagode, stupa, templi, erette dai diversi re e nobili dell’epoca, dal IX secolo e per oltre quattrocento anni, giunti a noi perfettamente conservati e ancora carichi del loro richiamo mistico . Anche i dintorini offrono degli angoli davvero molto belli come il monte Popa, il monastero Nat Taung Kyaung, in legno di cedro e i laboratori delle pregiate lacche.
  3. Kalaw e Inle : Un microcosmo naturalistico ed etnico davvero unico, in pochi kmq si incontrano villaggi di piu di 22 minoranze con idioma, religione e tradizioni distinte, in pace e armonia fra loro, sulle fertili colline delle Shan Highlands, coltivate a caffe, cardamomo, the , spezie e perfino vigneti . Le grotte di Pindaya, 12500 statue del Buddha di diverse dimensioni, nel cuore di una grotta sacra , la piccola e vivaca Kalaw, in tipico stile inglese, con i suoi chalet e ville vittoriane, le chiesette in legno e il mercato tribale ed il lago Inle, uno dei luoghi piu incredibili del Myanmar, fra orti galleggianti, villaggi a palafitta, monasteri sull’acqua , pescatori volanti intha e antichi siti di pellegrinaggio come Indein e Kekku
  4. Kengtung e Loikaw : Il “ Triangolo d’Oro”, zone remote ideali per venire a contatto con molte etnie, prima fra tutte i padaung, noti per le donne giraffa , gli akha, con i preziosi elmi e gioielli delle donne , gli enn, matriarche fiere dalla cultura sciamanica intatta e tanti altri
  5. Rakhine : Nel cuore del Arakan, lungo il fiume sacro del Kaladan, il “ Gange del Myanmar “ , alla scoperta dei villaggi chin e delle donne tatuate shakama oltre che per il splendido sito archeologico di Mrauk U, in tipico stile indu e memore di una antichissima civiltà
  6. Mandalay : L’ultima capitale dei Konpaung, la dinastia dei re shan, connubio di arte e architetture sacre , immortalate nei secoli da pittori e scrittori, come Kipling e Orwell, affascinati dalla bellezza della città e dei dintorni , come il Pondaw a Mingun, il Umin Thonze a Sagaing, le vestigia di Innwa, la città pali di Ratnapura, fra le piu importanti dell’epoca e Amarapura con il ponte di tek piu lungo del Mondo, l’U Bein o lo splendore del Thanbodday, la piu grande pagoda regale del medioevo, a Monywa, sulle sponde del fiume Chidwin , le grotte Po Win Taung o dello sciamano e tanto altro ancora
  7. Arcipelago Mergui : Arcipelago di oltre 900 isole, da piccolissime falesie o atolli a piu estese , ammantate da giungle, lagune e spiagge candide,  di cui nemmeno 75 abitate. Da Lampi a Bo Cho , passando per Cock’s Comb alle cosidette 115 Isole Proibite , un paradiso nascosto e incontaminato fra flora e fauna rarissima, villaggi di pescatori , i famosi moken o “ zingari del mare “.
  8. Putao : Alle pendici del Kakaborazi, le porte del Himalaya iniziano qui, nel nord del Myanmar, un luogo selvaggio e da scoprire, ricco di villaggi tribali, ghiacciai, foreste tropicali e di conifere , quasi in armonia perfetta, impetuosi fiumi e cascate .
  9. Kyaikhtiyo : La Roccia d’ Oro, sospesa su una gola e sorretta , secondo la tradizione, da un capello del Gauthama Buddha, un luogo intriso di devozione, spiritualità e accompagnato dalle litanie dei monaci e dei fedeli. Siamo a Kinpun, nel sud- est del Myanmar, da scoprire anche per altri luoghi interessanti, come Hpa An, Bago e i villaggi del delta .
  10. Ngapali : Mare cristallino, spiagge bianche e abbaglianti ma anche isole deserte e villaggi da esplorare in barca al largo. La destinazione balneare piu glamour e anche romantica del Myanmar.

Cosa fare in Birmania?

Mundo Escondido vi porta alla scoperta del Myanmar, poco conosciuto ai più ma che offre una miriade di attività e possibilità. Dai tour di gruppo ai viaggi personalizzati , di nozze e individuali. Ecco alcune delle cose da poter fare in questo meraviglioso Paese

  • Andare al mercato con una nativa del luogo, fare la spesa assieme a lei e imparare a cucinare alcuni piatti della gastronomia locale, condividendo il pranzo assieme alla sua famiglia , sorvolare il sito di Bagan all’alba a bordo delle mongolfiere, uscire dalle rotte classiche visitando il mercato del thanaka o pernottando piu giorni nella zona del Monte Victoria, fra i villaggi chin o nei monasteri della zona
  • Da Mandalay a Pyin U Lyin in treno, lungo il viadotto di Gokteik, 102 metri a strapiombo sulla gola del Diavolo, per raggiungere una cittadina sospesa nel tempo, quasi a fare un viaggio in una tipica cittadina inglese del XIX sec. nel cuore dell’ Asia o raggiungere Hsipaw e Katha via fiume, lungo la rotta percorsa da Orwell e decsritte nelle sue memorie e scegliere fra i molti trekking nel cuore etnico dello Shan
  • I trekking piu avvincenti da Kalaw al lago Inle, dormendo in uno dei villaggi dell’etnia danu che si incontrano lungo il percorso o assieme ai monaci
  • Lungo il fiume Irrawaddy a bordo di una delle navi di crociera di lusso, per una o piu notti , sulla rotta dei re, da Mandalay a Bagan o viceversa
  • Yangon dal Circular Train, a stretto contatto con la popolazione e per ammirare la città da un diverso punto di vista, poter fare meditazione con le monache in una delle loro scuole, visitare le scuole, i laboratori artigianali o i monasteri del delta o assistere a una seduta di preghiera nella spianata della Shwe Dagon, dopo il tramonto
  • Una lezione di cucina sul lago Inle insieme con un progetto di formazione locale
  • A gennaio un Capodanno speciale, quello dei Naga, popolazione pigmea unica nel loro genere, per rituali, tradizioni e folklore

Questo sono solo alcune delle tantissime attività che Mundo Escondido vi vuole offrire e far vivere, per entrare a 360° nella bellezza del Myanmar e delle sue tante anime e opportunità di rendere il proprio viaggio una memoria e un percorso di crescita.

Quando andare in Birmania?

La Birmania si può visitare tutto l’anno anche se i mesi migliori sono da ottobre a febbraio , in quanto la stagione è secca , piu mite e temperata anche se c’è da dire che il Paese presenta diverse fasce climatiche dalla sub-tropicale alla temperata calda , a seconda della latitudine. Anche aprile, nonostante sia un mese molto torrido, è un ottimo mese per assaporare le atmosfere del Thingyan, il Capodanno dei buddisti birmani .

Cosa sapere :

Per un viaggio in Birmania non ci sono obblighi vaccinali particolari, se non i classi accorgimenti legati al bere che deve essere sempre da bottigliette sigillate o bevande calde o spremute. Per la cucina non ci sono indicazioni, i birmani mangiano rigorosamente tutto cotto o al vapore, anche le verdure e ricordatevi del visto che è obbligatorio e valido per un mese dalla data di timbro all’ingresso in Myanmar.

 

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti