Le antiche torri di Dubai

Uno dei più vecchi distretti di Dubai, lo storico Bur Dubai che costeggia il canale Creek offre scenari differenti rispetto allo sfarzo e la modernità della futuristica metropoli mediorientale.

All’interno del Bur, ad Al Bastakiya, si trovano strade acciottolate, torri del vento e vecchie case: in una di queste si è insediata la sede organizzativa dell’Emirates Airline Festival of Literature, che un mese fa ha ospitato più di 180 scrittori e pensatori di 30 diverse nazionalità. 40’000 i partecipanti che hanno raggiunto la sede del festival all’InterContinental Hotel, nella Dubai Festival City.

Ritorniamo invece alle torri del vento, antichi sistemi di climatizzazione naturale che sfruttano le correnti d’aria per convogliarle negli edifici. Le torri, dai muri spessi e alte tra gli 8 e i 15 metri, sono aperte sui quattro lati e riescono a catturare le brezze, soprattutto notturne. Nonostante il tipico clima torrido, l’aria fresca entra e disperde quella calda intrappolata all’interno.
Accanto ai grandi centri commerciali e hotel ormai dotati di aria condizionata, questo antico sistema, a zero impatto ambientale, continua tutt’ora a funzionare.

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti