LE ISOLE COOK, qualche informazione utile.

shutterstock_121479859GIUSTO PER FARSI UN’IDEA…
Minuscoli puntini che galleggiano sull’Oceano Pacifico meridionale, un paradiso ancora incontaminato che offre ai suoi visitatori incantevoli paesaggi: dalle verdi isole vulcaniche a Sud ai bellissimi atolli corallini a Nord. Le Cook sono 15 isole sparse in un’area di oltre 2 milioni di chilometri quadrati, situate nella Polinesia neozelandese, tra la Polinesia Francese e le isole Samoa.
Queste isole si dividono in due gruppi: il gruppo meridionale, composto da isole vulcaniche e da piccoli atolli; il gruppo settentrionale, formato prevalentemente da atolli corallini.
Le due isole principali sono due: Rarotonga e Aitutaki. Numerosi sono anche i motu.
Spiagge, lagune, percorsi naturalistici e tanto ancora.

DOCUMENTI E VACCINAZIONI
Per soggiornare alle Cook non è richiesto alcun visto. All’arrivo viene rilasciato un permesso turistico per 31 giorni, previa dimostrazione di possesso di un passaporto valido ancora per 6 mesi e di un biglietto aereo di ritorno o proseguimento.
Nessuna vaccinazione richiesta per i cittadini italiani.

FUSO ORARIO
Rispetto all’Italia Le Cook sono 11 ore indietro (12 se in Italia vige l’ora legale).

CLIMA E ABBIGLIAMENTO
Le stagioni sono idealmente opposte a quelle italiane poiché queste isole si trovano a sud dell’equatore.
Il periodo ritenuto migliore climaticamente va da maggio a ottobre perché è la stagione più fresca e secca. Durante i nostri mesi invernali fa più caldo, ma il clima risulta più umido.
Con un clima tropicale e temperato, questa destinazione è consigliata in ogni periodo dell’anno in quanto si può sempre godere di caldo e sole; il maltempo è piuttosto raro e non ci sono variazioni repentine delle temperature. La temperatura media varia fra i 25 gradi di agosto e i 29 di febbraio, mentre la minima notturna non scende mai sotto i 18 gradi.

VALUTA E CAMBIO
La moneta locale è il dollaro neozelandese (NZ$). Le carte di credito sono accettate come metodo di pagamento quasi ovunque.
Le mance non sono consuetudine nelle isole Cook e la contrattazione sul prezzo non è ben considerata.

LINGUA UFFICIALE
Le lingue ufficiale sono l’inglese e il Maori, “ la lingua della patria ancestrale”.

CORRENTE ELETTRICA
Corrente elettrica a 220 V, spina a tre poli australiana. Consigliamo quindi di munirsi di adattatori.

SALUTE
Strutture sanitarie adeguate per trattamenti di routine. In caso di problemi più seri si consiglia il trasferimento in altro Paese. Si consiglia inoltre, soprattutto durante la stagione umida, di prendere adeguate misure preventive contro la puntura di insetti (indossare vestiario che copra le braccia e le gambe, dormire in locali forniti di zanzariere o di aria condizionata, fare uso di repellenti contro gli insetti).

SICUREZZA E COSTUMI
ZONE A RISCHIO: non si segnalano zone particolari da evitare. I delitti sono rari.
ATTENZIONE: in qualche zona costiera esistono correnti sottomarine forti, che sono però  indicate con idonea segnaletica. Si consiglia, quindi, di adottare comportamenti di correttezza e decoro che siano rispettosi della locale sensibilità.

Ambasciata d’Italia competente
Ambasciata d’Italia a Wellington (N.Z.)
34, Grant Road
Thorndon
Wellington, N. Zelanda
Tel.: +64-4-4735 339
Fax: +64-4-4727255
E-mail: ambasciata.wellington@esteri

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti