VENEZUELA – naturalmente irresistibile

venezuelaIl Venezuela è tra i 10 stati al mondo con la maggiore biodiversità. Oltre alle bellissime coste affacciate sul mare dei Caraibi e sull’Oceano Pacifico, sono presenti due catene montuose, la Cordigliera de Merida e la Sierra de Perijá; mentre al centro del paese spaziano grandissime pianure chiamate “Los Llanos”.

La capitale è Caracas, una delle metropoli latino-americane più moderne e sotto questo aspetto può essere paragonata tranquillamente ad alcune città europee.
Poco distante dalla capitale troviamo il Parque Nacional “El Álvila”: oltre 200 chilometri di percorsi naturali attraverso i quali si può raggiungere il  Pico Naiguatà, il punto più alto della cordigliera dell’Ávila.  Di grande interesse anche il “Parque los chorros”, un bosco tropicale con meravigliose cascate.

Nella parte più occidentale del Paese spicca Maracaibo, seconda città dopo Caracas, affacciata sul lago Maracaibo. Il cuore della città è il Paseo de las Ciencias: un area verde costruita al posto di edifici coloniali demoliti alla fine degli anni Settanta, alla cui estremità sorge la Basílica de Nuestra Señora de Chiquinquirá.

Un’altra città all’insegna della modernità è Maracay, ma che conserva bene la sua memoria storica, come testimonia l’obelisco in plaza Girardot, eretto in onore dei nordamericani uccisi dagli spagnoli nelle prime lotte di indipendenza. Notevoli anche la Catedral, realizzata nel 1700, e  il Museo de Arqueologìa e Història, dedicato al periodo precolombiano e alle attuali culture indigene.
A nord di Maracay c’è il Parque Nacional Herni Pittier, che si attraversa tramite una meravigliosa strada panoramica a 1800 m di altezza.

Merita sicuramente una visita il delta dell’Orinoco, il fiume più lungo del Venezuela, dove vivono ancora comunità indigene raggruppate in piccoli villaggi. Da visitare anche il Parque Nacional Canaima, caratteristico per l’acqua colorata di rosso da una sostanza rilasciata delle piante acquatiche; ma la più grande attrazione  del parco è il Salto Ángel, la cascata più alta del mondo con quasi 1.000 m di altezza.

Molto ricercata è Santa Fé, un piccolo villaggio di pescatori che vuole preservare le bellezze naturali e paesaggistiche del luogo dando comunque ospitalità al cliente. Consigliata per chi vuole una vacanza rilassante ma genuina.

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti