VISITARE IL CANADA – Accenni di infinito

Il Canada è un paese molto vasto e c’è moltissimo da vedere; i tempi degli spostamenti interni possono però essere lunghi quindi occorre prepararsi bene l’itinerario.
Benché ci siano alcune zone in cui prevale una delle 2 lingue ufficiali (per esempio il francese nel Québec) il paese è sostanzialmente bilingue francese e inglese.
Visto il clima, il periodo maggiormente consigliato per la visita è l’estate, anche se questo paese offre molto durante tutto l’anno.

Tra le principali città, immancabile una visita in Quebéc, Vancouver, Montréal e Toronto.
Quebéc city è la città più antica del Nord America.  Qui possiamo apprezzare le influenze europee oltreoceano, ad esempio nell’architettura. Da visitare assolutamente il Chateau de Frontenac. Vancouver, sulla costa ovest, è la città dell’innovazione e della cultura inglese.
Montréal è invece la “città culturale” e vi si respira aria di festa, specialmente nel periodo estivo in cui ci sono svariati festival culturali. Toronto è una città multiculturale, basti pensare alle forte comunità italiana presente, e in rapida espansione edilizia.

Indubbiamente ciò che affascina del Canada è la sua natura pulita, selvaggia e sconfinata. Sono luoghi obbligati, nei percorsi di ecoturismo:

    • Il Banff National Park, ad ogni stagione i suoi eventi sportivi e culturali, come i Banff Snow Days in gennaio o il festival SpringArts in primavera.
    • Nahanni National Park Reserve, al cui interno ci sono le cascate Virginia, 90m d’altezza circa.
    • Le Cascate del Niagara, che oltre a uno dei più bei spettacoli della natura offre festival stupendi come il “Winter festival of lights”, il vestival invernale delle luci al quale potete partecipare nel periodo tra novembre e fine gennaio.
    • La Baia di Fundy, in Nuova Scozia, che è famosa in tutto il mondo per le incredibili mare, che possono raggiunge addirittura i 16/20 metri. Qui, in autunno, è ancora possibile osservare alcuni esemplare di balene, benché meno rispetto al passato dovuto ai cambiamenti climatici.
    • Il Mont Blanc, che possiamo visitare partendo da Montréal, è una stupenda zona di montagna attrezzata di funivia, con graziose case colorate e laghi idilliaci.

Due piacevoli curiosità per i turisti,  e che raramente si trovano nelle altre mete:
-L’assistenza medica di base garantita a tutti.
-Il tasso di criminalità è tra i più bassi del mondo.

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti