BUENOS AIRES, luminosa e cangiante

buenos-aires
Affacciata sul Rìo de la Plata, pervasa da un’atmosfera più europea che sudamericana, il primo impatto con questa capitale cosmopolita è sorprendente. Luminosa e accogliente, calda e gioiosa, tra i vari palazzi che svettano si intravedono architetture affascinanti che portano con sé i segni del passato.
Il cuore politico della città è il cosiddetto Microcentro, dove esuberanza e tragedia si mescolano. Un pezzo di storia è racchiuso nella Plaza De Mayo, scenario della rivoluzione per l’indipendenza dalla Spagna, commemora la memoria dei “desaparecidos”, ancora oggi è luogo di manifestazioni e cortei. Su di essa si affacciano altri monumenti importanti, come la Casa Rosada, sede presidenziale, e la Catedral Metropolitana.
Icona della città è l’inconfondibile obelisco, punto d’incontro per gli abitanti e sede di numerose manifestazioni politiche, celebrazioni e successi sportivi, è stato strategicamente costruito all’incrocio tra la strada più ampia del mondo, 9 de Julio, e tra uno dei principali centri culturali della capitale, la Strada Corrientes.
Al di fuori del caotico e trafficato centro i quartieri detengono il vero fascino dalle mille sfumature della metropoli. Dalla sentita cultura del tango di Boedo, all’elegante unione tra classico e contemporaneo delle architetture di Palermo, fino alla decadente bellezza degli edifici storici di San Telmo. Tutto questo e molto altro attende i visitatori.

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti