NUOVA CALEDONIA…innamorarsi è facile

nuova-caledoniaLa Nuova Caledonia si trova giusto a metà tra l’Australia e le Fiji, nel Pacifico meridionale. È formata dalla Grand Terre e dall’Isola dei Pini, circondate da una grande laguna patrimonio dell’umanità (con la seconda barriera corallina del pianeta per estensione), e dalle Isole della Lealtà.

La capitale, Noumèa, è conosciuta come “la Parigi del Pacifico“: la sua architettura, le boutiques, la vivacità del centro, l’educazione e lo stile di vita ricordano molto la capitale francese. Una peculiarità della città è il Centro Culturale Jean-Marie Tjibaou, costruito da Renzo Piano e costituito da 10 capanne di diverse dimensioni attraversate da un percorso pedonale, che si alterna con meravigliosi giardini.
Nella parte occidentale dell’isola sono presenti molti percorsi naturali, con missioni e chiesette che si alternano a canoe di pescatori stanziate sulle lagune coralline. Lungo i percorsi si incontrano anche villaggi delle tribù Ny e di Pothé, le cui abitazioni sono tradizionalmente rotonde con tetti conici, circondate da composizioni floreali.

A sud della capitale c’è il punto più meridionale dello Stato, l’isola dei Pini. Chiamata cosi per la grandissima quantità di pini crescono in ogni punto dell’isola; non si tratta però dei pini che conosciamo: questi crescono su spiagge di coralli, senza bisogno della terra.
Pur avendo dimensioni ridotte quest’isola possiede una grande varietà di flora.

Una delle mete predilette dai viaggiatori è la splendida isola di Ouvea, che fa parte delle isole della Lealtà. Ouvea è formata da una sottile lingua di sabbia circondata da una grande laguna. Il paesaggio è caratterizzato da scogliere a strapiombo su specchi di acqua cristallina, magnifiche spiagge bianche sulle quali contrasta una lussureggiante vegetazione.

Andando verso sud incontreremo il Blue River Park , uno dei parchi più famosi del Pacifico, paradiso naturale delle numerose specie endemiche. Nella sua straordinaria biodiversità scoprirete piante carnivore, pini colonnari, orchidee di varie specie, fino al simpatico uccello chiamato cagou, che non vola, adottato come simbolo della Nuova Caledonia.
Infine, una delle ragioni più grandi per cui un turista dovrebbe visitare questa splendida isola è la capacità dei residenti di trasmettere tranquillità e allegria, di sorridere sempre e di essere sempre molto disponibili con il prossimo.

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti